Coach con le Fiabe: il millenario viaggio dell’Eroe nelle Fiabe.

Piantiamola di assomigliare ad una fiaba, identificarci nei viaggi altrui, senza capire che la nostra Fiaba è la nostra vita e che l’eroe siamo noi, non gli altri o il/la protagonista di un racconto.

Potenziamento - IpnoCoach -

– Potenziamento – IpnoCoach –

Se è vero che “tutto ciò che ti serve è in te”, è inutile prendere esempio da qualche parte, puoi solo trovare ciò che serve a te: una via, perché tu sei unica/o. Interessante, intuitivo e praticamente applicabile al processo del Coaching, Business o Life, il concetto che ogni uno di noi si trova in alcuni sotto-percorsi di potenziamento a diversi livelli della vita.

Questo e gli articoli sulle fiabe, il processo di IpnoCoaching delle Fiabe, sono frutto dell’incontro “della mia vita”, in differenti, ed anche lontani momenti e seminari, con Igor Sibaldi: scrittore, studioso di teologia e storia delle religioni, grande giullare della non psicologia e della cultura disubbidiente. Un ringraziamento.

 

Continua a Leggere…

 

Alfredo M. Molgora
LIFEHEALING&PROFESSIONAL COACH
IPNOCOACH – EMOTIONAL MANAGER
             
Share, is a good option

 

Fai ben attenzione: nella vita quotidiana solo una piccolissima parte degli accadimenti sono quelli che desideriamo. E’ scientificamente provato che lo si voglia o meno. Per tutto ciò che non collima con i nostri desideri, più o meno consci, e che possiamo definire piccoli o grandi imprevisti, il nostro cervello elabora una serie di “ammortizzatori emozionali” che agiscono per renderci possibile il quotidiano. Quindi è ben differente: “fai solo cose importanti”, che ha il suo perchè programmatico (solitamente i concetti di formazione sono relativi a questa impostazione).

RENDO OGNI MOMENTO DELLA MIA VITA IMPORTANTE

c’è qualcosa che lavora mentre la tua vita ACCADE! Né prima, né dopo, MENTRE!

Alfredo Molgora

Il Biglietto da Visita oggi non serve più. Ma se decidi di stamparlo fallo bene, per non rischiare danni per qualcosa che potevi evitare.

Oggi come oggi, pensare di acquisire dei clienti con il proprio address è sicuramente un’utopia. Se leggi qualche articolo in cui ti consiglia come iniziare la tua attività e che la prima cosa che ti dice è di avere in tasca un biglietto da visita decente, ringrazia e vai a cercare da un’altra parte le informazioni che ti servono. Il 99% delle persone con le quali mi relaziono, e quindi ho anche rapporti professionali, non sono arrivate a me, o viceversa, con biglietti da visita.

A volte fai più bella figura dire qualcosa tipo:

le invio immediatamente il mio badge on line,

mi da il suo numero di telefono?

E così hai anche il suo numero di cellulare! Figo no? 😉

Mi chiederai allora questo punto perché scrivo un articolo sul biglietto da visita …

Dopo un decluttering mi sono arrivate delle riflessioni che condivido qui

fronte retro

Coach IpnoCounselor Alfredo M.

Quando si decide, ognuno di noi mette in campo la PROPRIA STRATEGIA MENTALE che non sempre si rivela la migliore. Acquisire gli esempi di questo post può avere uno sviluppo esplosivo e strabiliante per la tua vita professionale e personale. Ogni giorno devi prendere molte decisioni e mentre alcune non hanno una rilevanza assoluta nella tua vita, altre possono fare la differenza. Ed è proprio con quest’ultime che crei il significato nella tua vita e con le quali puoi creare il tuo successo!

 

Sorgente: 7 STRATEGIE MENTALI PER DECIDERE EFFICIENTE E VELOCE | Coach 4You Alfredo Molgora

Alice  attraverso lo specchio ovvero: Alice contro Chronos, tempo dopo la prima volta.

“E’ sempre nel dopo che ri-cor-di quei particolari che sono significativi oltre il tempo” (Alfredo)

 L’hai visto? Quali sono i particolari che hanno avuto significato per te? Se non lo hai visto, VALLO A VEDERE! Ti va di sapere quali sono i miei top moment del film? e i tuoi? Vuoi condividerli? E’ un’altra fiaba per grandi!
Tempo fa, divertimento e piacevole sorpresa, sono andato a vedere questo film. Se ne può fare un trattato da mille una notte ed alcuni particolari hanno colpito il mio immaginario oltre la morale dichiarata del film che è poi questa: il tempo comunque scorre, non posso cambiare il passato, ma posso imparare da esso. Insomma dai, un pochetto leggerina, suvvia, fare un sequel per dire una baggianata del genere? Ormai lo sanno anche i disperati e i depressi (e a maggior ragione lo sanno).

Continua a leggere…

 

Password Reset
Please enter your e-mail address. You will receive a new password via e-mail.